CFD oro: cosa sono e come fare trading con i CFD

In questa pagina si parla di uno strumento speculativo per investire in oro. Cosa differenzia l’investimento in oro fisico che si trova sulle altre pagine di questo sito e il trading in CFD (Contracts for difference) in oro?

Sostanzialmente tutto: partendo dall’orizzonte temporale (breve/lungo), il grado di rischio (più alto) e le finalità dell’investimento (speculazione/protezione da inflazione e crisi). In seguito cercheremo di chiarire innanzitutto cosa siano i CFD scoprendo inoltre la tipologia di investimento sottostante, le potenziali opportunità di guadagno e i rischi correlati all’utilizzo di questo strumento. Infine offriremo la possibilità di poter iniziare a fare trading in CFD oro (su piattaforma DEMO o con denaro reale), su altre materie prime come petrolio, argento, in valute o in molti altri strumenti offrendo la possibilità di sfruttare un bonus di benvenuto di 25 euro per la piattaforma di trading Plus500 (Termini e condizioni applicati).

COSA SONO I CFD?

I CFD, ovvero Contratti per Differenza, sono strumenti finanziari derivati ovvero strumenti il cui prezzo deriva dal valore di altri investimenti. Sono in sostanza contratti che si basano sulle variazioni di prezzo di una certa attività sottostante senza che si debba acquistare o investire direttamente in quella attività.

Per determinare la variazione di prezzo si considera il momento in cui si apre l’operazione fino a quando la stessa operazione viene chiusa. Detto in maniera semplice in sintesi i CFD sono:

Una scommessa sulla variazione di prezzo di un bene, di un’attività.

Questa scommessa può essere fatta sulla maggior parte delle attività finanziarie maggiormente conosciute e quindi su azioni, indici, materie prime (oro, argento, petrolio), coppie di valute (EUR/USD, EUR/GBP, ecc), ETF.

 

plus500

 

Come tutte le scommesse, i CFD hanno un alto potenziale di guadagno o di perdita (ALTO RISCHIO). Per questo piattaforme di trading di CFD sono molto attente a segnalare che IL TUO CAPITALE E’ A RISCHIO poiché sebbene vi sia la possibilità di potenziali guadagni, c’è anche la possibilità di perdere tutto il capitale investito.

Se avete mai giocato al lotto, andate al casinò, giocate la schedina del calcio sapete bene di cosa si tratta: investite (scommettete) qualche euro con un alto potenziale di vincita ma se perdete, sapete di aver perso il vostro capitale iniziale. Facendo trading con i CFD il risultato è simile poiché con ogni operazione impegnate una parte del vostro capitale con la possibilità di guadagnare consistenti somme o di perderle.

LEVA FINANZIARIA

Il rischio (grandi guadagni o grandi perdite) è amplificato dall’utilizzo della leva finanziaria che permette di impegnare una piccola parte di capitale per speculare sull’andamento del prezzo di una certa attività e guadagnare tante volte è grande la leva finanziaria. Per i CFD, a seconda dello strumento su cui si scommette, la leva può giungere anche a 100-300 volte: con 1 euro si può acquistare un contratto di un’attività che ne vale 100 o 300 euro con tutti i rischi e benefici potenziali che si creano quando il prezzo dello strumento cresce o scende.

La durata dei contratti CFD è solitamente di breve periodo poiché piccoli movimenti di prezzo causano grandi guadagni o perdite. Non assistiamo quindi a uno strumento come i titoli di Stato che si acquistano e si conservano per anni fino a scadenza. Molti traders effettuano diverse operazioni in un giorno e le operazioni sono speculative in base ai dati economici, politici, finanziari in arrivo dai diversi Paesi del mondo che influiscono sull’andamento dei mercati e del singolo prezzo di uno strumento nel quale si è investito aprendo una posizione.

Per questo motivo è bene conoscere lo strumento che si andrà ad utilizzare: qualsiasi strumento nelle mani di chi lo sa utilizzare può essere utile ed efficiente o dannoso. E’ molto importante conoscere bene come impostare i limiti di profitti e di perdita in modo tale che si imposti la chiusura della posizione in modo automatico in seguito a cambi di prezzo repentini.

UNA PIATTAFORMA DEMO PER IMPARARE E CAPIRE SE I CFD FANNO PER TE.

Una grande occasione per conoscere meglio questi strumenti sono le piattaforme DEMO investendo denaro non reale che permettono di esercitarsi sulla piattaforma e sulle caratteristiche dei CFD. La piattaforma può essere utilizzata da web e da desktop, su dispositivi Apple o Android attraverso una apposita App.

APRI ORA UN CONTO DEMO ILLIMITATO CON PLUS500 

 

CFD ORO E TRADING IN ORO

Fare trading dell’oro attraverso i CFD consente di guadagnare sulla variazione di prezzo dell’oro senza possederlo. Le maggiori piattaforme consentono di acquistare (se si pensa che il prezzo salirà) o vendere (allo scoperto se si pensa che il prezzo scenderà) contratti in USD/oncia come si può rilevare dal grafico in basso.

Secondo una delle tante piattaforme di CFD, Plus500, l’oro è una delle materie prime più scambiate (considerando i CFD) al mondo e in Italia insieme alle due varianti di petrolio, il gas e il caffè. Sul mercato CFD dei cambi invece, in Italia, le coppie di valute più scambiate sono EUR/USD ed EUR/JPY.

Plus500, di cui in basso si trova un video introduttivo di come fare trading con i Contratti per Differenza, fornisce una leva di 1:152 per oro e altre materie prime tra cui argento e petrolio. La leva, in caso di trading di altri strumenti sarà invece al massimo di 1:10 per le azioni e di 1:300 per il forex (trading di valute). Plus500CY LTD è una società autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (Licenza N. 250/14).

La summenzionata piattaforma di CFD offre una ampia sezione di Domande e Risposte per chiarire eventuali dubbi ed offre un rapido servizio di assistenza via mail e chat.

 

Se hai compreso i CFD oro e sei pronto a fare trading di materie prime, in modalità demo o con denaro reale, richiedi il bonus di 25 euro cliccando qui: BONUS DI 25€ per iniziare a fare trading con Plus500 (secondo termini e condizioni applicate).